🚚 Spedizione gratuita per ordini superiori a 35€

Collezione: Tè Bianco

Tè proveniente da pregiati raccolti di primavera e ottenuto usando solo le gemme e le foglie tenere della pianta raccolte a mano. Il tè bianco è tra i più rari e pregiati al mondo ed è conosciuto anche come tè dell’imperatore per la cura e la delicatezza richiesta nella sua lavorazione.

Acquista i nostri tè bianchi online e scopri il gusto delicato della primavera!

5 prodotti

Da dove viene il tè bianco

Il tè bianco ha origine nella
provincia cinese del Fujian, nel sud-est del Paese, anche se oggi vengono
prodotte ottime qualità di tè bianco anche in altre parti del mondo, come in
Nepal e Sri Lanka. Il tè bianco è tra i più rari e pregiati al mondo ed è
conosciuto anche come tè dell’imperatore per la cura e la delicatezza richiesta
nella sua lavorazione.

Le particolarità del tè bianco

La particolarità del tè
bianco è quella di essere composto dalle sole gemme e le tenere foglioline
apicali della pianta del tè provenienti dai raccolti primaverili. Le gemme sono
ricoperte da una fitta peluria argentata che conferisce alle foglie secche un
colore tendente al bianco, da cui deriva il nome di questo tè. Il miglior tè
bianco
è quello composto da sole gemme, chiamato Yin Zhen.

Un’altra particolarità del tè
bianco
è il processo di raccolta e lavorazione che deve avvenire
manualmente ed essere svolto con molta cura per non danneggiare le giovani
foglie ed evitare così che si inneschi il processo di ossidazione naturale che si
verifica quando le foglie vengono esposte all’aria.

Come sono le foglie del tè bianco

Molte persone si chiedono come
sono le foglie del tè bianco
. L’aspetto delle foglie dipende dalla varietà
e qualità di tè bianco. Il tè bianco di qualità più elevata si chiama Yin Zhen
o Silver Needle ed è composto da sole gemme: in questo caso il tè assume
l’aspetto di aghi ricoperti da una lanugine argentata. Invece nel caso del Pai
Mu Tan (o Bai Mu Dan o White Peony) il raccolto è composto dalle gemme e da 1 o
2 giovani foglie: si presenta quindi con foglie più grandi e più scure, per
effetto della parziale ossidazione naturale, con la presenza di gemme argentate.

Che gusto ha il te bianco

Il gusto del tè bianco è molto
raffinato, dolce e delicato. Il tè bianco Silver Needle o Yin Zhen è molto
delicato con note di frutta chiara, come pesca e albicocca. Il tè bianco White
Peony o Pai Mu Tan è più corposo e un po’ meno dolce, quindi più adatto a chi
si avvicina per la prima volta a questa tipologia di tè.

Lavorazione del the bianco

La lavorazione del tè bianco prevede
queste fasi:

  • Raccolta manuale per evitare di spezzare o danneggiare le foglie.
  • Appassimento: le foglie vengono lasciate riposare per un periodo molto lungo (fino a 60 ore) in un ambiente aerato, al riparo dal sole delle ore più calde, in modo che l'acqua possa evaporare in modo omogeneo. Durante questa fase si può verificare un'ossidazione naturale molto leggera.
  • Essiccazione: avviene esponendo le foglie al sole oppure utilizzando essiccatori e serve a mantenere la freschezza.

È proprio grazie a questa
lavorazione ridotta al minimo che il tè bianco ha un gusto così delicato e
preserva al meglio le sue proprietà benefiche.

Proprietà del te bianco

Il tè bianco è conosciuto infatti anche
per le sue proprietà benefiche. In particolare è ricco di polifenoli (le
catechine), presenti in concentrazione maggiore nelle gemme della pianta, e
svolge quindi una preziosa azione antiossidante proteggendo le cellule del
nostro organismo dai danni e dall’invecchiamento.

Quanta caffeina contiene

A volte si pensa che il tè bianco
sia più povero di caffeina rispetto ad altre tipologie di tè. In realtà
le gemme della pianta sono ricche di caffeina, che ha la funzione di proteggere
le foglie più delicate dagli insetti. Ma poiché la quantità di caffeina in
tazza
dipende anche dalla temperatura di infusione delle foglie, possiamo
affermare che una tazza di tè bianco che solitamente viene preparato con acqua
a 75°-80°C contiene meno caffeina di una tazza di tè nero che si ottiene
infondendo le foglie nell’acqua bollente.

Quando berlo

Il tè bianco contiene sia caffeina
che L-teanina, un amminoacido che contribuisce a ridurre lo stress fisico e
mentale, mantenendo il corpo in uno stato di calma. Per questo motivo può
essere bevuto nell’arco di tutta la giornata
, essendo d’aiuto per la concentrazione.
Il tè bianco non ha particolari controindicazioni; tuttavia contiene
caffeina quindi chi è sensibile a questa sostanza dovrebbe limitarne il
consumo, soprattutto nelle ore serali.

Come si prepara il tè
bianco

Si utilizzano 2 grammi di foglie
per 200 ml di acqua scaldata a 75°-80°C. Il tempo di infusione è di 3-4 minuti.

Trattandosi di un tè molto delicato
è fondamentale una corretta preparazione al fine di poter assaporare al meglio
il suo gusto leggermente dolce con note fruttate e floreali. Per lo stesso
motivo sarebbe meglio degustare il tè bianco in purezza, senza l’aggiunta di
latte o dolcificanti.

Come conservarlo

Il tè bianco si conserva in un
ambiente fresco, asciutto e al riparo dalla luce. L’ideale è un barattolo o una
busta con chiusura ermetica.

Dove acquistarlo

È possibile acquistare il tè
bianco
online sul nostro sito. Il prezzo del tè bianco dipende dalla
tipologia. Su Dhyāna abbiamo selezionato pregiato tè bianco proveniente dalla
Cina e dal Nepal di qualità elevata a prezzi accessibili.