Spedizione gratuita per ordini superiori a 35€ - Ottieni 5€ di sconto

Salvia Bianca
Salvia Bianca
Salvia Bianca
  • Carica l'immagine nel visualizzatore di Gallery, Salvia Bianca
  • Carica l'immagine nel visualizzatore di Gallery, Salvia Bianca
  • Carica l'immagine nel visualizzatore di Gallery, Salvia Bianca

Descrizione

La Salvia Bianca è una nota pianta medicinale. Studi scientifici hanno dimostrato che le foglie e i gambi contengono jaceosidina, una molecola conosciuta per la sua azione antinfiammatoria e antibattericaLe sue foglie, assorbendo l'energia del Sole, producono molti olii essenziali che rilasciano un profumo rilassante e piacevole quando vengono bruciate, portando pace e armonia.

Questa pianta cresce nel Sud-Ovest degli Stati Uniti, principalmente in California, e nel Messico nord-occidentale. La nostra qualità di Salvia Bianca proviene dalla California da piante cresciute naturalmente e in modo sostenibile senza l'impiego di fertilizzanti o pesticidi.

Ogni mazzetto ha una lunghezza di 8-10 cm.

Salvia Bianca

Incenso naturale - California

La Salvia Bianca è una nota pianta medicinale con proprietà antinfiammatorie e antibatteriche. Le sue foglie rilasciano un profumo rilassante e piacevole. Da coltivazione naturale e sostenibile.

Provenienza: California

Prezzo di listino
€6,50
Prezzo scontato
€6,50
Prezzo di listino
Esaurito
Prezzo unitario
per 
Imposte incluse.

A cosa serve la Salvia Bianca

Il nome scientifico di questa pianta è Salvia Apiana ed è una nota pianta medicinale con proprietà antinfiammatorie e antibatteriche. “Perché un uomo dovrebbe morire mentre la salvia cresce nel suo giardino?” Questa frase da un trattato della Schola Medica Salernitana (XII-XIII secolo) ci dice molto sulla salvia, una pianta considerata sacra.

Salvia Bianca: proprietà magiche

Nell’Europa Celtica i druidi usavano la salvia per aumentare la loro saggezza e durante i rituali di guarigione e protezione. Anche i Nativi Americani utilizzavano questa pianta per purificare il corpo e la mente: le foglie venivano bruciate e il fumo bianco che ne risultava serviva a benedire persone e oggetti.

Coltivazione

La Salvia Bianca che abbiamo selezionato proviene sia da piante spontanee che coltivate. La pianta viene tagliata e non sradicata, lasciando così le radici sul posto per i futuri raccolti. La Salvia Bianca è una pianta perenne e la sua crescita dipende dalle condizioni climatiche e dalla quantità di precipitazioni: per questo motivo la dimensione dei mazzetti può variare di anno in anno. In ogni caso durante i periodi di siccità la concentrazione di olii essenziali nelle foglie è maggiore.

Come usare la Salvia Bianca

Il rituale di purificazione è una pratica universale che si dice migliori la chiarezza mentale e porti gioia e serenità. Segui questi passaggi per scoprire come bruciare la Salvia Bianca:

  • Metti un po’ di sabbia in una ciotola resistente al calore.
  • Accendi il mazzetto di salvia e lascia bruciare le foglie per qualche secondo, poi soffia sulla fiamma facendo attenzione a non far volare via le foglie.
  • Indirizza il fumo verso le stanze che vuoi purificare e attendi che il mazzetto si spenga: secondo le credenze Indiane, la salvia continua a bruciare finché la purificazione è in corso.
  • E’ opportuno ventilare la stanza dopo l’utilizzo. Non inalare direttamente il fumo.